Traditional Fettuccine Alfredo : Cooking Italian Style


Subscribe Now:
http://www.youtube.com/subscription_center?add_user=Cookingguide

Watch More:
http://www.youtube.com/Cookingguide

Traditional fettuccine Alfredo is the perfect meal to make that will surely please the entire family. Prepare your own traditional fettuccine Alfredo with help from a chef in this free video clip.

Expert: Gary Langevin
Contact: www.charlestonitalian.com/
Bio: Chef Gary Langevin specializes in cooking genuine Italian dishes from fresh ingredients. He grew up working in his mother’s restaurant in Naples, Italy.
Filmmaker: Melissa Mccormick

Series Description: You don’t have to go out of the night if you want to enjoy nice, Italian-style cooking – you can bring the Italian restaurant right to your door. Find out about cooking Italian style with help from a chef in this free video series.

20 comments

  1. People don’t understand that “Italian-American cuisine”, IS NOT “Italian cuisine”… This Alfredo lived 100 years ago, he owned a Roman restaurant and he happened to become famous only because American movie celebrities used to eat in his restaurant. Anyway, he didn’t invent anything, his original recipe was “fettuccine al burro”, that is egg pasta simply seasoned with melted butter and sprinkled with parmesan on top (and this is what Italians have eaten for centuries). Then Americans changed this recipe, making it creamy with milk and cheddar (because, obviously, it wasn’t unhealthy enough for Americans…) The point is that Italians don’t eat pasta seasoned with cheese melted in milk (it would be too “heavy” for their taste). If Italians want creamy pasta, they use “panna”, that is light cream (table cream).

  2. Fettuccine Alfredo is not a traditional dish in italy. (I’m italian and i tell you that 95% of my whole familiy didn’t even heard about it. the other 5% travelled and heard about in usa)A part from this, i would like to tell you some advices about mistakes to avoid when you try to cool italian. Her a few advices;1. Cream in italian cuisine is an absolute now go!!The way italians make a dish creamy is with cheese.. (but only in certain vise and special teqniques)2. We use garlic to perfume a dish.. we don’t like when a dish has to much garlic flavour in it!3. Carbonara is prepared with fresh eggs and cheesse (with a special tecnique) and of course absolutely without cream! The same with risotto: no cream! The same with al the other italian dishes; no cream! Cream in italian dishes is like forbidden!!

  3. This shit i’s not a italian dish, i’s a fake italian pasta. If you like this dish OK, but don’t call this crap “traditional italian fettuccine”!!!

  4. I’m italian. This is not a traditional italian dish! Basically it’s just fettucine+burro+parmigiano, that is the most basic stuff that even a 6yo boy could do if he doesn’t have any other thing to eat in his kitchen. It’s like saying that grilled beef, or scrambled eggs are “dishes”. Nonsense

  5. Proprio ieri, domenica 13 agosto 2017, parlando con un mio caro amico di eventi del passato e piatti particolari mangiati in quel di Roma, presso vari ristoranti che abbiamo conosciuto (durante il corso allievi), ci siamo ricordati proprio delle care Fettuccine Alfredo (o Fettuccine All’Alfredo) ma, di tanti video che ho visto, inerente questo piatto geniale per gli ingredienti semplici, è uno dei peggiori. Mettere addirittura olio, aglio, pepe, vino, prezzemolo e panna, per prepararle. Neppure un LAVAPIATTI SCARSO (ovviamente, senza offesa per i lavapiatti), avrebbe osato tanto. Vero è che questo piatto in Italia, solo qualche ristorante “con un vero chef” (non come i due cialtroni e incompetenti del video), lo propone nel menù e, se lo propone, lo fa pagare molto caro per via della lavorazione extra fatta dal cameriere (che in gergo viene detto mantecatore), al tavolo del cliente. Per noi Italiani, abituati a mangiare in casa la normale pasta in bianco, con burro e parmigiano, non andiamo a mangiarla al ristorante pagandola poi, dai 15, ai 22,00 euro a porzione. La porzione standard, è composta da: 125 grammi di fettuccine all’uovo, cotte al dente (di sfoglia fatta a mano e sottilissima, quasi trasparente), 70/80 grammi di parmigiano reggiano (stagionato almeno 30 mesi), 35 grammi di burro (freschissimo) e qualche mestolino acqua di cottura delle fettuccine stesse, per ottenere una specie di crema dovuta alla sapiente lavorazione (mantecare è il termine giusto), fatta sempre a mano, inizialmente solo con fettuccine burro e l’acqua di cottura delle stesse, e poi con il parmigiano. La storia di questo piatto, conosciuto e malamente rivisitato all’estero, soprattutto negli USA, è lunga ed è dovuta al grande e geniale Alfredo Di Lelio che lo preparò (cioè inventò), con tanto amore per la sua adorata moglie, in un momento particolare della sua vita. Attualmente la tradizione continua con la signora Ines Di Lelio. Il suo ristorante si chiama “Il Vero Alfredo” e si trova a Roma in Piazza Colonna. Tanto dovevo, per amor di verità.

  6. Le fettuccine Alfredo tradizionali italiane non sono altro che pasta all’uovo, burro (possibilmente fatto in casa) e parmigiano a lunga stagionatura (36 mesi). Fu una variante di un piatto tipico (di cui si ha notizia dal XV secolo, che si chiamava “maccheroni romaneschi”), operata da tale Alfredo di Lelio nel 1914 come ricostituente per la moglie incinta. Sicché quella è una tradizionalissima ricetta romana. Invece quella merda che mangiate voi Yankee è la conferma che siete un popolo di scimmie.
    Con affetto
    Un Italiano

  7. Alfredo si rivolta nella tomba!
    Aglio?pepe?vino? Il prezzemolo?LA PANNA O CREAM SAUCE COME LA CHIAMATE è quella che ammazza tutto 😂😂😂😂😂
    Povero Alfredo si rivolta nella tomba.

Leave a Reply